Meteo e Webcam:


Un vero paradiso dello sci di fondo. Con 50 chilometri di tracciati, che diventano 1.000 grazie a vari raccordi, l’attrezzatissimo Centro Fondo Boscoreale è tra i dieci più importanti comprensori italiani per lo sci nordico.

Situato nel cuore del Parco Regionale del Frignano, lungo il crinale tosco-emiliano alla convergenza delle province di Modena, Reggio Emilia e Lucca, l’area fa parte del sistema “Super Nordic Skipass”, l’esclusivo circuito di una ventina di centri del fondo di Alpi e Appennino, accessibili con un’unica card. Grazie a vari raccordi e collegamenti con Toscana e Appennino Reggiano, si può esplorare un territorio incontaminato.

Territorio perfetto anche per lo sleddog, lo ski orienteering, il nordic walking e lo snow-walking con le ciaspole. Poco distante da Piandelagotti, vicino a Frassinoro, si snodano i tracciati di Lago Murato, con anelli di varia lunghezza e difficoltà che permettono di attraversare i paesaggi e le vie storiche, percorribili con gli sci ai piedi o con le ciaspole. Le piste, con anelli da 1 e 2 chilometri, sono omologati anche per diversamente abili.

A Piandelagotti può provare l’emozione di sciare in notturna. La Scuola Italiana Sci di Boscoreale, organizza corsi di sci nordico ed escursioni sulle ciaspole anche in notturna o con animazioni, cene in rifugi e pernottamenti in baite suggestive.

 

2 skilift

 

Oltre 50km dedicati allo sci di fondo.

 


Visualizzazione ingrandita della mappa